Jannik Sinner Avanza agli Ottavi agli Internazionali d’Italia dopo una Dura Battaglia

Jannik Sinner
Jannik Sinner

L’ascesa di Jannik Sinner continua inesorabile, ma non senza lottare. L’italiano, la sera del 14 maggio, ha sconfitto Alexander Shevchenko in un combattuto match a tre set, con il punteggio di 6-3, 6-7, 6-2, avanzando agli ottavi di finale dell’Atp Roma 1000.

Il match contro Shevchenko ha messo in evidenza la tenacia e la forza di Sinner. Nonostante la percentuale del primo servizio fosse inferiore a quella del suo avversario (59% contro 63% di Shevchenko), Sinner è riuscito a vincere il 71% dei punti sul primo servizio, rispetto al 55% di Shevchenko.

Anche la prestazione sul secondo servizio è stata più convincente per Sinner, che ha vinto il 63% dei punti, rispetto al 61% di Shevchenko. Inoltre, Sinner ha sfruttato meglio le opportunità di break, convertendo 6 dei 9 break point a sua disposizione, mentre Shevchenko è riuscito a convertire solo 2 dei suoi 8 break point.

Nonostante avesse vinto un tiebreak in meno rispetto al suo avversario, Sinner è riuscito a vincere più punti in risposta (43 contro 27) e più punti in totale (97 contro 80). Inoltre, ha vinto più giochi (18 contro 12) e ha realizzato la serie più lunga di giochi vinti consecutivamente (5).

Ora, l’altoatesino dovrà confrontarsi con l’argentino Francisco Cerundolo negli ottavi di finale. Dopo la dura battaglia contro Shevchenko, Sinner sarà sicuramente determinato a continuare il suo percorso di successo negli Internazionali d’Italia.

Lascia il primo commento

Rispondi